Indigeni

Vini frutto di sei varietà autoctone molto rappresentative del Piemonte. Un modo facile e immediato per avere un primo imprinting con le nostre terre.

109.00

Dolcetto

Adriano

Vespolina

Barbaglia

Langhe Nebbiolo

Burzi

Barbera

Luca Canevaro

Grignolino

Gaudio – Bricco Mondalino

Roero

Tibaldi

Adriano Marco e VittorioDolcetto d'Alba DOC Aldo

Dopo un’accurata selezione di raccolta, l’uva viene pigiata e messa a fermentare in vasche di acciaio inox a una temperatura di circa 25°-26°C. Quando è terminata la fermentazione alcolica si effettua la svinatura cioè la separazione dalla vinaccia. Successivamente si effettuano dei travasi per ottenere il vino limpido.

nome
Dolcetto d’Alba DOC Aldo
uvaggio
Dolcetto
denominazione di origine
Doc
colore
rosso rubino con riflessi violacei
profumo
profumo vinoso e fragrante con sentori di fruttato nei quali si riconoscono la prugna e la ciliegia
gusto
sapore secco e asciutto delicatamente amarognolo
Abbinamento
Si accompagna a merende con pane e salame e a piatti di carni bianche, carni rosse grigliate, zuppe di pesce aromatiche, formaggi di media stagionatura.

BarbagliaLedi

La Vespolina è un vitigno autoctono storicamente coltivato nell’Alto Piemonte e utilizzato spesso in piccole percentuali insieme al Nebbiolo. Vinificato in purezza, regala l’emozione di un vino particolare, insolito e dalla spiccata personalità varietale e speziata.

nome
Ledi
uvaggio
100% Vespolina
Annata
2019
Area vinicola
Alto Piemonte
denominazione di origine
Colline Novaresi Doc Vespolina
gradazione
13% vol
colore
Rosso più o meno intenso
profumo
Vinoso, fruttato, speziato
gusto
Asciutto. armonico
Abbinamento
Secondi piatti importanti, selvaggina e formaggi stagionati.

Alberto BurziLanghe Nebbiolo Runcaja

Breve macerazione con rimontaggi giornalieri e manuali, affinamento di 4/5 mesi in tonneaux usati e 3/4 mesi in cemento. Vigna con piante giovani di Nebbiolo all’interno del comune di La Morra.

nome
Langhe Nebbiolo Runcaja
uvaggio
100% Nebbiolo
Annata
2019
Area vinicola
La Morra - Langhe - Barolo
denominazione di origine
Doc
gradazione
14% vol
colore
Rosso scarico e molto limpido
profumo
Frutta fresca rossa
gusto
Buona struttura con tannino delicato
Abbinamento
Antipasti e primi piatti di carne

Luca CanevaroMonleale

Macerazione di 15 giorni, maturazione di 6 mesi in botti di acciaio inox e successivo affinamento di 18 mesi in barrique di legno di rovere francese

nome
Monleale
uvaggio
100% Barbera
Annata
2017
denominazione di origine
Colli Tortonesi Monleale
gradazione
15% vol
colore
Rosso
profumo
Complesso con sentori di frutta rossa
Abbinamento
Carni rosse,brasati

Gaudio - Bricco MondalinoBricco Mondalino

Il primo cru di grignolino, prodotto dal 1985, con uve più concentrate che si adattano a tre settimane di macerazione e ad un lungo affinamento in bottiglia. Vinificazione solo in acciaio.

nome
Bricco Mondalino
uvaggio
100% Grignolino
Annata
2019
denominazione di origine
Grignolino del Monferrato Casalese Doc
Gradazione
14% vol
Area vinicola
Monferrato casalese
colore
Rosso porpora
profumo
Ciliegia, lampone, arancia candita, liquerizia rossa e pepe nero
gusto
Ciliegia vellutata, lungo con finale asciutto e fresco
Abbinamento
Salumi stagionati e pietanze di carne

TibaldiRoero

Uva proveniente da un singolo vigneto nel comune di Santa Vittoria. Breve macerazione sulle bucce, fermentazione spontanea, con frequenti rimontaggi e follature, affinamento in botte grande per 12 mesi.

nome
Roero Docg
uvaggio
100% Nebbiolo
Annata
2017
denominazione di origine
Docg
Gradazione
14% vol
Area vinicola
Santa Vittoria d'Alba - Roero
colore
Rosso granato
profumo
Complesso con sentori di spezia e frutta rossa, prevale l'amarena.
gusto
Tannini morbidi e avvolgenti, persiste la nota fruttata di amarena. vino complesso e persistente.
Abbinamento
Secondi importanti di carne rossa